NUOVA NORMATIVA EUROPEA 0,3 W/m2


Sostanzialmente, la normativa prevede che nei Paesi della CEE non potranno essere più immessi in commercio Solarium di nuova produzione con un'emissione (intesa come somma di UVA +UVB) superiore a 0.3 W/m²/nm.
Il problema che si pone è quindi quello di poter usufruire di nuove macchine e tubi in grado di contenere l’irradianza, senza per questo diminuire la resa abbronzante.

La risposta sta nella giusto bilanciamento della quantità di raggi UVA e UVB, combinazione che permette di ottenere macchine che abbronzano tanto quanto prima mantenendo gli stessi tempi di esposizione:

 

UVA: Sono i raggi con la lunghezza d’onda più alta (400-315 nm nanometri). Questi raggi hanno una elevata capacità di penetrazione del derma ma scarsa energia (sembra un controsenso ma è così). Il loro potere abbronzante è molto alto ma, grazie alla loro bassa energia, è molto difficile scottarsi con essi.
Oltre il 95 % dei raggi solari è composto da questo tipo di ultravioletti.


UVB: Sono i raggi con la lunghezza d’onda intermedia (315-280 nm). Questi raggi hanno una media capacità di penetrazione del derma e media energia. Più che ad abbronzare tendono a scottare superficialmente ma hanno il pregio di stimolare la produzione di melanina (la sostanza che, annerita, colora la pelle). Sono presenti in alte percentuali nelle macchine a bassa pressione.

 

Per lavorare con attrezzature a norma la strada da seguire è semplice: aumentare la percentuale di raggi UVA a discapito dei raggi UVB. In questo modo l’energia, espressa in W/m2, diminuirà senza che per questo sia necessario aumentare il tempo di esposizione. L’abbronzatura sarà anzi più naturale e meno dannosa, garantendo risultati migliori rispetto alle precedenti lampade.

 

Apparecchi acquistati ed installati dopo il 23 Luglio 2007:

La norma obbliga gli apparecchi a un limite di emissione di 0,3 W/m2 di radiazione efficace.

In sostanza, ciò significa che per gli apparecchi a bassa pressione principalmente si devono usare tubi con bassa emissione di raggi UVB.

Per gli apparecchi ad alta pressione, invece, raccomandiamo filtri blu scuri che riducono o eliminano i raggi UVB e gli UVA corti.

 

In particolare, Stenal mette a disposizione la gamma Cosmofit, che non solo risulta compatibile con le norme europee per i lettini abbronzanti, ma fornisce risultati superiori grazie all'esclusivo spettro concentrato su quelle lunghezze d'onda che assicurano la migliore abbronzatura.


Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

I prezzi sono IVA esclusa.
Minimo d'ordine: € 50,00 + IVA.

Nota:
Per le spedizioni di tubi nelle Isole, in Calabria e a Venezia è previsto un supplemento di € 5 + IVA a cartone rispetto al prezzo indicato.
Per le consegne in Sardegna il supplemento a cartone è di € 10 + IVA. Per i pacchetti di lampadine e accessori, limitatamente alle spedizioni nelle Isole, in Calabria e a Venezia è previsto un supplemento di € 7 + IVA rispetto al prezzo indicato, per le consegne in Sardegna il supplemento è di € 13 + IVA.

Procedi

PayPal